D: Devo depositare una comparsa di costituzione in un procedimento esecutivo mobiliare onde sostituirmi al precedente difensore del creditore. Se nella maschera n. 4 di SLPCT (Atto Costituzione Avvocato – Deposito) seleziono “sostituzione difensore” compare un campo (direi facoltativo) che richiede l’inserimento di un codice fiscale. Devo flaggare “riferimento” ed indicare il codice fiscale? A chi si riferisce quest’ultimo, a me, al cliente o al difensore sostituito?

R: Dal tenore della domanda evinco che lo schema atto prescelto (AttoCostituzioneAvvocato) è quello giusto.  Il campo e la maschera cui si fa riferimento nel quesito è il seguente:

2017-09-21_154038.jpg

Per com’è strutturato lo schema dell’xml, il campo richiede l’inserimento del “soggetto sostituito”, vale a dire dell’avvocato rinunciante al mandato o revocato:

2017-09-20_160824.jpg

Inserisci una didascalia

A conferma di ciò, abbiamo eseguito un test, che ha dimostrato:

a) che se il campo “codice fiscale” non viene valorizzato, è richiesto in fase di accettazione del deposito da parte del Cancelliere un intervento manuale di ricerca dell’avvocato da sostituire, pur venendo proposto l’evento concreto di “sostituzione avvocato”;

b) Se il campo “codice fiscale” viene valorizzato, al Cancelliere verrà proposto sia l’evento “sostituzione avvocato” sia l’avvocato da sostituire e, una volta accettato il deposito, viene generato in automatico l’evento, come da figura che segue:2017-09-21_153830.jpg

Annunci