D: Dopo aver installato la nuova versione (1.7) di SLPCT, ho potuto constatare che sono stati aggiunti molti tipi di allegati e tra questi, in particolare, l’ atto veicolato. Vorrei sapere che cos’è e quando va adoperato. Grazie

R: L’ “atto veicolato” è una tipologia di allegato della busta telematica di deposito destinato ad un utilizzo strettamente legato agli sportelli di prossimità. L’istituzione di questi ultimi è finalizzata a consentire ai cittadini  di avere “un unico punto di contatto, un riferimento vicino al luogo in cui vivono e di disporre di un servizio completo di orientamento e di consulenza. Gli sportelli di prossimità sono la risposta del welfare state al cittadino in difficoltà. Tali iniziative, infatti, sono fiorite e operano nell’ambito delle amministrazioni di sostegno, tutele (anche di minori) e curatele, il settore della giurisdizione più prossimo alle esigenze delle persone fragili”. Per maggiori dettagli, si rinvia a questo link. 

Come e perché si utilizzerà nello specifico tale tipo di allegato non è allo stato del tutto chiaro, in considerazione del fatto che la “Delega di funzioni a soggetti terzi” non è ancora attiva.  Avuto tuttavia riguardo al fatto che il tipo-allegato in parola è specificamente destinato agli anzidetti sportelli di prossimità, il relativo utilizzo non è necessario (né opportuno) nell’ambito dei depositi dell’Avvocato.

Annunci