Con qualche ora di ritardo rispetto alle previsioni, è stata finalmente pubblicata la nuova versione di SLpct (1.4.8) con le importanti novità preannunziate l’altro ieri:

– La nuova versione permette la generazione automatica dell’attestazione di conformità separata in formato pdf, ex art. 19 ter del Provvedimento   DGSIA 16/4/2014, per gli allegati che ne necessitino

– La funzione “Visualizza confronto” viene gestita in una finestra interna dell’applicazione e non più nel browser predefinito: il che semplifica la vita dell’utente di fronte ad eventuali impostazioni particolari del S.O.

– E’ stato imposto il limite di lunghezza di 80 caratteri al campo relativo alla descrizione del titolo esecutivo, sì da impedire l’errore che, pur non rilevato in sede di controlli automatici, non consentiva al Cancelliere di accettare la busta;

– E’ stato aggiunto il controllo sulla quantita’ e unita’ di misura del bene mobile.

– Sono stati aggiunti i nuovi atti per l’iscrizione a ruolo su istanza del debitore, del terzo o del terzo pignorato (art. 159 ter disp. att. c.p.c.)

– E’ stato corretto l’ errore che impediva di eliminare la nota di iscrizione a ruolo automatica nei casi in cui la stessa non è obbligatoria.

– Corretto errore stima dimensione busta quando sono presenti allegati di tipo testuale (.eml, .txt, ecc..).

Un sentito grazie ad Evoluzioni Sofware per aver ulteriormente migliorato questo ormai indispensabile strumento open source.

Ricordiamoci però, ad ogni uso di SLpct, che il mondo open sourceriesce a sopravvivere solo grazie ad eventuali donazioni. Chi vuole contribuire, può farlo da questo link.

Advertisements