Con l’art. 2 del  c.d. D.L. “Milleproroghe” è stata rinviata al 1° Luglio 2016 l’entrata in vigore del P.A.T..

Si riporta di seguito il testo dell’art. 2 del DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2015, n. 210   (GU Serie Generale n.302 del 30-12-2015):

Art. 2  Proroga di termini in materia di giustizia amministrativa

1. All’articolo 38, comma 1-bis, del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n. 114, le parole: “dal 1° gennaio 2016” sono sostituite dalle seguenti: “dal 1° luglio 2016”.

2. All’articolo 13 dell’Allegato 2 al decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104, dopo il comma 1 e’ aggiunto il seguente: “1-bis. In attuazione del criterio di graduale introduzione del processo telematico, a decorrere dalla data di entrata in vigore del decreto di cui al comma 1 e fino alla data del 30 giugno 2016 si procede alla sperimentazione delle nuove disposizioni presso i Tribunali amministrativi regionali ed il Consiglio di Stato. L’individuazione delle concrete modalita’ attuative della sperimentazione e’ demandata agli Organi della Giustizia Amministrativa nel rispetto di quanto previsto nel predetto decreto“.”.

Annunci