Con l’art. 2 del  c.d. D.L. “Milleproroghe” è stata rinviata al 1° Luglio 2016 l’entrata in vigore del P.A.T..

Si riporta di seguito il testo dell’art. 2 del DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2015, n. 210   (GU Serie Generale n.302 del 30-12-2015):

Art. 2  Proroga di termini in materia di giustizia amministrativa

1. All’articolo 38, comma 1-bis, del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n. 114, le parole: “dal 1° gennaio 2016” sono sostituite dalle seguenti: “dal 1° luglio 2016”.

2. All’articolo 13 dell’Allegato 2 al decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104, dopo il comma 1 e’ aggiunto il seguente: “1-bis. In attuazione del criterio di graduale introduzione del processo telematico, a decorrere dalla data di entrata in vigore del decreto di cui al comma 1 e fino alla data del 30 giugno 2016 si procede alla sperimentazione delle nuove disposizioni presso i Tribunali amministrativi regionali ed il Consiglio di Stato. L’individuazione delle concrete modalita’ attuative della sperimentazione e’ demandata agli Organi della Giustizia Amministrativa nel rispetto di quanto previsto nel predetto decreto“.”.