D: Salve e complimenti per il Vs lavoro. Vorrei iscrivere a ruolo, in via telematica, dei ricorsi per riassunzione ex Legge Pinto dinanzi la C. A. Perugia.

Primo quesito: posso farlo nel senso che la C. A. Perugia è stata autorizzata?;

Secondo quesito: come provvedo. Scansiono i fascicoli delle fasi antecedenti, attesto la loro conformità ex art. 16 decies ed undecies DL 179/2012, allego sentenza Corte Cassazione attestandone conformità?

Grazie anticipate per la risposta e Auguri di Buone e Sante Festività

R: Con l’entrata in vigore del comma 1 bis dell’art. 16 bis dl 179/12, introdotto dall’art. 19 Dl 83/15, anche le Corti d’Appello sono abilitate (tutte!) a ricevere depositi telematici di c.d. “Introduttivi”, con valore legale: non é conseguentemente più  necessaria autorizzazione alcuna ex art. 35 dm 44/11. Per gli atti della parte già precedentemente costituita sussiste invece, com’è noto, l’obbligo di deposito in modalità telematica. Ne consegue una sorta di “regola aurea” nel PCT secondo la quale col deposito telematico non si sbaglia mai forma.

Per il resto, il procedimento descritto nel quesito è corretto. Abbi però cura di scansionare i documenti separatamente gliuni dagli altri.

Annunci