SLpct

Si informa che, a seguito di ulteriori aggiornamenti effettuati sui sistemi del Ministero nei giorni 28 e 29 novembre 2015 e delle conseguenti nuove direttive provenienti dal Ministero della Giustizia, è necessario, in relazione al pagamento del Contributo Unificato effettuato tramite F23, seguire temporaneamente le seguenti indicazioni fino al rilascio, imminente, della nuova versione che corregge il problema:
se il pagamento del Contributo Unificato è stato eseguito con F23 e non è presente il numero identificativo (perchè effettuato tramite Banca e non tramite Agenzia delle Entrate), allora, dopo aver inserito l’importo del Contributo Unificato, è necessario 
1) non spuntare la voce “Estremi Pagamento” come da Fig.1:
F23_1
2) inserire nella busta, nella schermata finale di SLpct, come allegato di tipo “ricevuta pagamento contributo unificato” la ricevuta del pagamento F23 scannerizzata (Figg. 2 e 3):
F23_2
F23_3

View original post

Annunci