D: devo notificare un ricorso in cassazione composto anche di immagini/doc scannerizzati (buste paga). Se volessi notificarlo tramite ufficiale guiudiziario alla pagina tre, ad esempio , inserirei la copia pdf (busta paga) e poi continuerei con con il ricorso per poi firmarlo a penna e notificarlo .
Se volessi inoltrare il ricorso a mezzo pec quale sarebbe la procedura più corretta?
Posso firmare , scannerizzare ed attestare che la copia scannerizzata è conforme all’originale in mio possesso?
O invece, devo copiare ed incollare i documenti scannerizzati sul file word e firmare digitalmente il tutto?(in questo ultimo caso il ricorso sarebbe abbastanza pesante e non so se posso inoltrarlo con unica mail).

R: Non entro nel merito delle questioni processuali relative al contenuto del ricorso per cassazione che contempli – come prospetti col quesito – anche dei documenti incorporati. Restando perciò all’aspetto puramente tecnico e generale legato alla possibilità di notificare un atto così formato, Ti rimando alla lettura dell’art. 19 bis del Provvedimento 16/4/2014 secondo cui, in ultima analisi, puoi notificare anche un atto scansionato, col solo limite della non fattibilità di un deposito telematico dello stesso come atto principale.

Annunci