D: Ho notificato via  PEC atto di precetto con i seguenti allegati: D.I. provvisoriamente esecutivo, Procura, ricorso per decreto ingiuntivo e relata di notifica…..ho dimenticato di inserire attestazione di conformità  (ahimè)!!!!!!
Cosa posso fare a questo punto?
Posso rinotificare il tutto inserendo negli allegati anche l’attestazione della conformità????
Purtroppo nel  motore di ricerca del sito non ho trovato niente di simile, me se c’è già una risposta al quesito in esame,  la prego di inviarmi il testo.
Grazie per l’eventuale risposta e per il servizio reso

R: Com’è noto, l’art. 11 L. 53/94 sanziona l’inosservanza delle norme in tema di notifica dell’Avvocato con la nullità rilevabile d’ufficio. Poiché l’attestazione di conformità è prescritta dall’art. 3 bis comma 2, la notifica è nulla.

Puoi tuttavia a questo punto senz’altro rinnovare la notifica, perché non v’è ostacolo alcuno.

N.B:: se il Tuo d.i. è provvisoriamente esecutivo, avrai certamente richiesto la copia “tradizionale” in Cancelleria, perché la formula non è possibile ottenerla se non per rilascio del Cancelliere, ex art. 153 disp. att. c.p.c.. Devi quindi compiere l’attestazione nel corpo della relata di notifica, come prescritto dal richiamato art. 3 bis comma 2. Ho ritenuto di doverTi sottolineare la cosa, dacché nel quesito parli di “inserire negli allegati l’attestazione….”.

Annunci