D: Vi scrivo per avere informazioni sulla procedura da seguire per depositare un atto da parte di un commercialista nominato custode nell’ambito di una causa del registro “Contenzioso civile”.
Trattasi di procedura di contenzioso civile come custodia conservativa di varie proprietà indivise provenienti da una eredità giacente il cui procedimento è in carico ad una specifica sezione del tribunale e ha un regolare RG.
Il problema è che qualsiasi redattore, nel momento in cui si seleziona il registro “Contenzioso civile”, non permette di selezionare come tipo di atto  “Custode – deposito semplice”, atto riservato solo alle esecuzioni Immobiliari e mobiliari ma che nel nostro caso non corrisponde al registro in cui è iscritta la causa.
Tutte le assistenze a cui mi sono rivolto mi dicono essere un problema noto e che non ci si può fare nulla in quanto manca questa casistica negli schemi ministeriali.
Vi prego di aiutarmi indicandomi come procedere.

R:  E’ vero: anche cercando tra gli schemi “xsd” del Ministero, la figura del “custode” sembra non essere stata contemplata nel procedimento di cognizione.  Proverei pertanto a depositare come “CTU – DepositoSemplice“.

Ci tenga informati dell’esito. Grazie

Annunci