D: Ho ottenuto un d.i. telematico provvisoriamente esecutivo. La cancelleria mi ha rilasciato copia esecutiva del ricorso e del provvedimento (con relativo timbro di congiunzione) ma non della procura (rilasciata su atto separato). Dovendo procedere alla notifica (NON via pec) del titolo e del precetto, devo notificare anche la procura che mi è stata precedentemente rilasciata – semmai limitandomi ad attestare solamente la sua conformità a quella presente nel fascicolo telematico – oppure insieme al precetto notifico solo il ricorso per d.i. ed il provvedimento del giudice munito di formula esecutiva?
Grazie per il vostro prezioso contributo

R: A mio modo di vedere, la errata collazione dell’atto da parte del Cancelliere non inficia la validità, sia sotto il profilo formale che sostanziale, del titolo esecutivo:  per un verso, non ricordo alcuna norma che imponga di notificare anche la procura; per altro verso, la Tua  procura esiste ed è conservata nel fascicolo informatico, per il che qualsivoglia verifica può essere agevolmente compiuta.

Annunci