D: Buonasera, ho depositato telematicamente una memoria ex art. 183 c.p.c..
Le prime tre pec sono arrivate senza problemi e la terza mi diceva che i controlli erano stati positivi e che la busta è in attesa di accettazione.  Non mi arriva però la quarta pec (quella del cancelliere) a distanza di diversi giorni.
Posso stare tranquillo che il deposito è effettuato e magari vado a chiedere in cancelleria come mai non mi perviene la quarta pec e non viene caricato l’atto nel fascicolo informatico? o devo fare altro?
Vi ringrazio per l’attenzione che vorrete riservarmi, sono molto in ansia

R: La “quarta pec”  viene generata nel momento in cui il Cancelliere accetta (o rifiuta) l’atto depositato telematicamente: la terza pec (esito positivo dei controlli automatici) indica infatti che l’atto è in attesa di accettazione del Cancelliere.

Dall’accettazione dipende essenzialmente la “visibilità” dell’atto da parte del Giudice e della controparte: è onere del Cancelliere accettare tempestivamente i depositi, tant’è che nei protocolli è generalmente evidenziata l’importanza di tale adempimento, che andrebbe tendenzialmente eseguito due volte al giorno, in orario di apertura ed in prossimità della chiusura degli uffici.

Può accadere, trattandosi di attività legata al fattore umano, che vi sia qualche ritardo: quest’ultimo non incide però sulla tempestività del deposito che è legata, com’è noto, alla generazione della ricevuta di avvenuta consegna. E’ ovvio che se il ritardo diventa sensibile, puoi sollecitare il Cancelliere affinché provveda all’accettazione.

Annunci