D: Un giudice della sez. lavoro del Tribunale di Napoli, non ha accettato il deposito cartaceo della notifica pec, ma vuole che venga inviato il tutto al fascicolo telematico tramite p.c.t.. Cosa si allega?

R: Il Giudice ha correttamente provveduto. L’art. 9, comma 1 ter, l. 53/94 vieta infatti di provare la notifica avvenuta via pec di un atto con la stampa dei messaggi di posta, degli atti e della relata di notifica, per quanto muniti del l’attestazione di conformità ai sensi del precedente comma 1 bis.

Devi pertanto depositare le buste di notifica, vale a dire quella di accettazione e quella di avvenuta consegna.

Immagino che Tu abbia proceduto alla notifica del ricorso scansionato (oltre ovviamente alla relata di notifica): poiché, ai fini del deposito telematico, non puoi depositare come atto principale un documento scansionato, crea un documento pdf testuale che chiamerai “nota di deposito” ed allega allo stesso l’accettazione e la ricevuta di consegna delle pec. Dalla versione 1.3.5 in poi, SLpct permette di allegarle con gli attributi di indicizzazione propri, per cui evita di usare “allegato semplice”.

PEC2pec1PEC3

Advertisements