D: Buongiorno, voglio notificare via pec un atto di citazione. La procura in questo caso deve essere redatta su un foglio a parte sottoscritto dal cliente, autenticato a mano dall’avvocato e poi firmato digitalmente e andrà allegato alla pec di notifica.
Nel corpo dell’atto come si richiama si può procura? Io avevo pensato a qualcosa del genere: “per procura allegata, in copia informatica autenticata con firma digitale, al messaggio di posta elettronica certificata di notificazione ai sensi della Legge n.53/1994, contenente il presente atto ed inviata telematicamente ai sensi dell’art.83 comma 3 c.p.c.”  Può essere corretto?

R: Va più che bene: del resto, l’art. 163 cpc, nella parte in cui richiede “l’indicazione della procura” non impone alcuna formula sacramentale, essendo sufficiente la chiarezza dell’indicazione stessa,