D: Volevo cortesemente un chiarimento sui Vs “modelli ed esempi”:
che differenza c’è tra “Modello attestazione di conformità art. 3 bis L. 53/94” e “ASSEVERAZIONE DI CONFORMITÀ DELLA COPIA CARTACEA DELL’ATTO NOTIFICATO IN FORMATO TELEMATICO VIA P.E.C.”
E, se c’è differenza, dove va apposto il primo e dove il secondo?
Grazie per la risposta e per l’immenso aiuto che questo sito ci da ogni giorno.
I migliori saluti.

R: Il primo modello (“Modello attestazione di conformità art. 3 bis L. 53/94”)  contiene indicazioni su come strutturare un’attestazione di conformità nel corpo della relata di notifica, quando oggetto della notifica è un atto originariamente analogico che è stato digitalizzato dall’Avvocato.

Il secondo riguarda invece l’attestazione (cartacea) da apporre sulle stampe dei messaggi pec e dei relativi allegati (atto notificato, relata etc) nel caso in cui fosse necessario procedere al deposito cartaceo dell’atto notificato via p.e.c.

Advertisements