D: E’ possibile effettuare la notifica telematica della copia autentica analogica di un ricorso e decreto ingiuntivo (ad esempio rilasciato dalla Cancelleria del Giudice di Pace? Se sì, è corretta la seguente operazione?: scansione in pdf della copia autentica analogica, apposizione su di essa della firma digitale dell’avvocato, allegare il file così ottenuto alla relata di notifica (da firmare digitalmente) nella quale inserire l’attestazione di conformità della copia informatica della copia autentica analogica  del ricorso e decreto ingiuntivo all’originale in possesso dell’avvocato.
Grazie fin d’ora per la risposta e complimenti per la competenza e disponibilità

R: E’ possibile notificare a mezzo pec anche documenti originariamente analogici e digitalizzati mediante scansione: è il caso previsto dall’art. 3 bis, comma 2, L. 53/1994 e dall’art. 19 bis, comma 2, Provv. 16/4/2014.

Il procedimento da te indicato è corretto.  A beneficio del lettore frettoloso, precisiamo però che quando dici “allegare il file così ottenuto alla relata di notifica…” vuol dire che il documento scansionato e la relata di notifica sono due documenti informatici separati che vanno allegati allo stesso messaggio PEC.