Ricordiamo che da oggi 11 febbraio entrano in vigore le nuove regole tecniche sui documenti informatici, approvate con dpcm 13.11.2014.

Raccomandiamo pertanto di adoperare cautela, almeno fino a quando non si sarò consolidato un orientamento giurisprudenziale ovvero dati chiarimenti da parte del Min. Giustizia.

Per un primo esame della questione, rinviamo alla lettura dell’articolo del 4/2 scorso: uno strumento pratico, semplice e sicuro, può essere quello di adoperare prudenzialmente la webapp di redazione della relata di notifica, che calcola automaticamente l’hash dei files notificati, presente su dirittopratico.it  in maniera tale da rispettare anche gli artt. 4 e 6 dpcm 13/11/2014.