D: Sono un praticante avvocato abilitato al patrocinio. Posso autenticare gli atti ed i provvedimenti scaricati dal polisweb, pur non potendo notificarli ai sensi della L. 53/94?

R: Il potere ex art. 52 D.L. 90/2014, che ha introdotto  il comma 9 bis all’art. 16 bis del DL 179/2012 è conferito, inter alios, al “difensore”: “Il difensore, il consulente tecnico, il professionista delegato, il curatore ed il commissario giudiziale possono estrarre con modalità telematiche duplicati, copie analogiche o informatiche degli atti e dei provvedimenti di cui al periodo precedente ed attestare la conformità delle copie estratte “. Se, pertanto, il praticante avvocato svolge tale ruolo, gli è ovviamente consentito estrarre copia ed autenticare atti e provvedimenti scaricati dai fascicoli informatici.

Ai fini delle notifiche, potrà tuttavia farne solo per quelle a mezzo UNEP, dacché il potere di notifica ex L. 53/94 è attribuito dalla Legge specificamente all’ “Avvocato”.

Advertisements