Ci è pervenuta segnalazione di un pericoloso virus informatico che da qualche giorno viene veicolato tramite posta un messaggio con mittente (ovviamente falso) “Agenzie delle Entrate“.

Il fenomeno risale, per il vero, ad inizio settembre, ma parrebbe essersi riproposto in tutta la sua pericolosità.

L’oggetto della mail indica “AGGIORNAMENTO: ATTIVITA DI CONTRASTO ALLA EVASIONE. AGGIORNAMENTO“.
Non va assolutamente aperto il link contenuto nel corpo del messaggio: tale operazione, infatti, provoca la criptazione di tutti i file del pc che non possono più  essere aperti.

Annunci