D: Ho depositato delle note un procedimento di lavoro dove eravamo costituiti in tre il deposito è stato eseguito con la chiavetta aruba da uno dei tre avvocati costituiti; l’ultima pec ricevuta dice che rg non corrisponde ma non è vero allora abbiamo controllato tramite la chiavetta e non risultava il procedimento a nome di giuseppe premesso che rg è corretto e che lunedi scade il termine per il deposito può essere che la cancelleria abbia commesso qualche errore

R: Quando, all’esito dei controlli automatici, il sistema risponde che l’utente non ha accesso al fascicolo, ciò significa semplicemente che l’avvocato depositante non risulta regolarmente censito in quel fascicolo informatico: ciò perché, magari, costituendosi in giudizio in udienza, non è passato in Cancelleria per regolarizzare la propria costituzione nei registri informatici o semplicemente perché all’operatore di cancelleria è sfuggito di annotare anche il secondo e/o il terzo avvocato costituito per la stessa parte.

In sede di accettazione manuale, il Cancelliere “dovrebbe” controllare che il depositante sia costituito in quel giudizio, correggere i dati del fascicolo ed infine accettare l’atto.  Ti consigliamo pertanto di contattare la Cancelleria e segnalare l’inconveniente: per il futuro, almeno in previsione di scadenze simili, Ti consigliamo di controllare anzitempo la regolare “costituzione” di ciascun avvocato nel fascicolo informatico che interessa e di sollecitare eventuali correzioni/integrazioni.