D: Buongiorno. Volendo procedere a notificare via pec un ricorso con decreto di fissazione udienza (materia di lavoro), scarico il mio ricorso ed il decreto del giudice dal fascicolo telematico (tramite programma Consolle Avvocato). Ho notato però che i relativi files (che hanno nomi sul genere di “pct_8912001540728184529.pdf”), se li scarico di nuovo, cambiano nome (ovverosia cambia la sequenza di cifre dell’esempio) e ciò succede ad ogni nuovo download. E’ regolare oppure significa che sto facendo qualcosa di sbagliato? Vi ringrazio per la cortese disponibilità

R: L’attribuzione di nomi diversi (e casuali) avviene in automatico. Verifica nelle proprietà dei files scaricai che abbiano la stessa dimensione in bit: è un forte indizio che a cambiare è stato solo il nome e null’altro. Del resto, puoi tranquillamente rinominare i file con dati più indicativi del relativo contenuto (per es. sentenza n. 123-2015) senza che cambi nulla nella “sequenza di bit” (quest’ultima peraltro irrilevante allo stato perché parliamo di mere “copie” di atti e provvedimenti e non di “duplicati”).

Advertisements