D:   Dovrei notificare a mezzo pec un atto relativo ad un giudizio civile all’Avvocatura Distrettuale dello Stato di Napoli. Dalla consultazione di indicepa si ottiene il seguente indirizzo napoli@mailcert.avvocaturastato.it Tuttavia, consultando il sito istituzionale dell’Avvocatura tale indirizzo risulta riservato alla corrispondenza istituzionale, mentre è indicato specificamente per il processo civile telematico (nella stessa pagina web in cui sono indicati tutte gli indirizzi pec delle varie avvocature distrettuali per il pct) l’indirizzo  ads.na@mailcert.avvocaturastato.it . Può essere considerato tale ultimo indirizzo come risultante da un pubblico elenco ai sensi dell’art. art. 3 bis n. 1 legge 21 gennaio 1994 n. 53 e quindi procedere alla relativa attestazione nell’atto e nella relata ?

R: I vari Uffici dell’Avvocatura di Stato hanno provveduto a comunicare i propri indirizzi p.e.c. al nuovo Registro PP.AA ad “uso giudiziario” . Vai su pst.giustizia.it (dopo esserti autenticato con il dispositivo di firma digitale) e lì puoi consultare il nuovo Registro.

La ricerca dell’Avvocatura distrettuale di Stato di Napoli restituisce questo risultato:AvvocaturaStatoPEC