D:  Nel caso di plurime notifiche (ne devo effettuare svariate decine nell’ambito di un ricorso ex art. 373 c.p.c. per la sospensione di sentenza di appello impugnata per cassazione) è possibile redigere una relata di notifica multipla e inviare una pec parimenti multipla indicando nei destinatari tutti gli indirizzi (che genererà comunque tante ricevute di consegna quanti sono i destinatari), oppure è necessario inviare tanti singoli messaggi pec quante sono le parti (ivi compresi tanti singoli messaggi nei confronti del difensore costituito per più parti)? Grazie

R: Puoi tranqillamente redigere una relata di notifica multipla e inviare una pec parimenti multipla indicando nei destinatari tutti gli indirizzi. Ricorda solo che gli indirizzi vanno tutti inseriti nel campo “A:”, separati da punto e virgola, e non nei campi “CC” o “CCN”.

Annunci