D: Un mio cliente ha ricevuto una notifica, a mezzo ufficiale giudiziario, di un decreto ingiuntivo telematico emesso dal Tribunale di Napoli.
Dovendo scrivere l’opposizione mi sono accorto che non è presente il numero del Decreto ma solo l’ r.g.a.c.
E’ regolare tale documento o presenta un vizio?

R: Si tratta di un inconveniente che si manifestava fino a luglio-agosto 2014 per tutti i provvedimenti. Da allora, una patch apportata dal DGSIA ai registri informatici ha sicuramente risolto il problema relativo alle sentenze. Per i d.i. abbiamo suggerito, nelle more, di indicare il numero di R.G. nell’attestazione di conformità e/o nella relata di notifica.

Non credo francamente che si tratti di un vizio su cui fondare un’opposizione, considerato anche che ai fini dell’opposizione stessa (fondata evidentemente su altre ragioni) puoi risalire al numero di D.I. accedendo al Portale Servizi Telematici anche in forma anonima, inserendo il numero di R.G. nel campo di ricerca.