D: Secondo voi la correzione di errore materiale può farsi in via telematica? Teoricamente è un atto introduttivo ma inserendosi in un sub procedimento, alla fine è un atto endoprocessuale

R:  L’istanza di correzione rientra sicuramente tra gli atti della parte già precedentemente costituita in giudizio e, quindi, nel novero di quelli indicati nel primo comma dell’art. 16 bis DL 179/2012. Puoi depositarla tranquillamente in via telematica.

Annunci