A decorrere dal 12 novembre 2014 inizia la sperimentazione dell’invio telematico delle Comunicazioni di cancelleria attraverso la Posta Elettronica Certificata nel settore civile della Corte Suprema di Cassazione. In questa fase iniziale di sperimentazione la Comunicazione effettuata è priva di efficacia giuridica (come evidenziato nel testo della mail della Comunicazione) e la Cancelleria effettuerà parallelamente la Comunicazione secondo le normali procedure.
Relativamente al formato del messaggio, si fa presente che la Comunicazione risulterà proveniente dall’indirizzo di PEC cassazione@civile.ptel.giustiziacert.it, l’oggetto conterrà il testo “COMUNICAZIONE nnn/aaaa/CASS” con nnn=numero di ruolo generale e aaaa=anno del procedimento in Cassazione.

Fonte: pst.giustizia.it