D: Come da indicazione reperite in una vostra risposta a un precedente quesito, ho pensato di allegare al fascicolo telematico una dichiarazione di quantità che, nell’ambito di un PPT, mi è stata inviata via PEC. E questo, al fine di superare eventuali eccezioni relative alla autenticità della stessa. A tal fine, penso – correggetemi se sbaglio – di agire in questo modo: produco un atto di deposito in formato nativo PDF; salvo la e-mail in formato eml. e la allego; salvo la dichiarazione di quantità e la allego. Visto che il salvataggio della e-mail comporta anche in salvataggio degli allegati la dichiarazione di quantità risulterebbe, in questo modo, trasmessa due volte, ma preferisco abbondare….
Saluti e grazie

R: Fa piacere poter rispondere semplicemente: “Sì, bene così”. Significa che ciò che la divulgazione sta funzionando.

Annunci