D: come posso fare ad estrarre da PCT una copia del solo ricorso per decreto ingiuntivo, in precedenza depositato telematicamente con tutti gli allegati, che presenta una estensione .xlm? Preciso che tutti gli altri file allegati al momento del deposito erano in formato pdf e poi sottoscritto con firma digitale (pdf non nativo) li riesco ad aprire, visualizzare e stampare.
Volendo procedere alla notifica via pec (ovvero in extremis in modalità tradizionale) di una copia estratta da PCT del ricorso, della procura e del provvedimento di ingiunzione emesso dal giudice, previa ovviamente attestazione di conformità, devo necessariamente estrarre la copia del predetto ricorso da PCT oppure posso procedere in altra modalità (per esempio sottoscrivendo digitalmente il pdf nativo del ricorso)? Ringrazio in anticipo e cordialmente saluto

R: Come dice un mio amico informatico, che scrive anche su questo blog, quando gli Avvocati adoperano il PC hanno “troppe dita attaccate alla mano”: Battute a parte, non credo proprio che Tu possa essere riuscito a depositare un ricorso per decreto ingiuntivo in xml anzichè in pdf e che il Giudice abbia pure potuto provvedere.

Un atto principale non può infatti che essere in pdf testuale. Diciamo che le dita della Tua mano Ti hanno portato a qualche clic in più del necessario ed hai scambiato il DatiAtto.xml per il tuo ricorso.  In questo articolo trovi, alle diapositive 10 ed 11, un esempio di come scaricare l’atto principale (il ricorso per d.i.) e gli allegati. In realtà, hai cliccato sul segno “+” che si trova nella colonna “dettagli”.Il  ricorso è invece nella colonna “File”, come da immagine che segue. Clicca sul nome del file e potrai scaricarlo in locale sul Tuo pc.

pst