D: Dovrei notificare via PEC (per questioni di urgenza) un atto di chiamata di terzo. Ho necessità di inserire nel corpo dell’atto la scansione dell’atto di citazione di controparte quindi diventa un problema creare un file “nativo”.
L’unica soluzione che mi viene in mente è quella di inserire all’interno del file word, da trasformare in pdf e sottoscrivere, l’immagine delle pagine relative all’atto di citazione. E’ corretto?
O c’è un altro modo che mi sfugge per procedere con la notifica a mezzo PEC della chiamata di terzo?

R: Per l’art. 12 del provvedimento DGSIA del 16/4/14 quando l’atto da notificare è un atto del processo,  esso deve essere in formato pdf testuale.  L’inclusione massiva di immagini all’interno di un pdf nativo non risponde rigorosamente a tale norma.  Per evitare problemi in sede di notifica,  opterei per la trascrizione integrale dell’atto che vuoi “incorporare” all’interno di quello da notificare.

Advertisements