D: Chiedo scusa se l’argomento è stato già trattato ma non riesco a trovarlo.   Ho ricevuto una pec da un terzo pignorato.
Con il programma Thunderbird ho selezionato il messaggio e scelto “salva come”.
La pec viene salvata come file . eml.
Ho cercato di trasmettere la pec, salvata come .eml, con il redattore Easy PCT, onde far verificare al GE i certificati del mittente, riesco ad allegare il file  ma quando clicco sulla finestra “visualizza” si apre una schermata bianca di explorer con la scritta “indirizzo non valido”.
Ho sbagliato qualche passo nel salvare la pec o il problema è un altro?

R: La procedura di allegazione del file eml da Te seguita è corretta. La mancata visualizzazione dell’allegato da EasyPCT dipende dal fatto che EasyPCT, per tale operazione, apre per default Internet Explorer. In realtà dovrebbe aprire il client di posta predefinito: facciamo subito una segnalazione alla software house.

Annunci