D: Problema con il deposito telematico di un ricorso per d.i.: nella terza pec mi esce la seguente dicitura “Documento XML non valido: cvc-identity-constraint.4.2.2: Duplicate key value [PNTCRL76P28F839Q] declared for identity constraint "PK_AVVOCATO" of element "AnagraficaProcedimento"., sono necessarie verifiche tecniche da parte dell'ufficio ricevente”. di che si tratta?

R: “CVC-identity-constraint” indica un errore nel file xml (DatiAtto.xml) allegato alla Tua busta. SI riferisce ad un errore rispetto allo schema xsd secondo cui deve essere redatto quel file. In particolare, lo schema impone che l’identità del depositante (individuata dal Tuo codice fiscale) debba corrispondere ad un’altra identità, solitamente altro codice fiscale inserito da qualche altra parte o all’indirizzo pec ad esso associato (Duplicate key value declared for identity constraint = valore della chiave dichiarato per vincolo di identità).

Può trattarsi dunque del fatto che hai impostato erroneamente i Tuoi dati nel redattore o che hai depositato utilizzando un indirizzo p.e.c. che non corrisponde a quello del RegInde associato al Tuo codice fiscale.  Se non riesci a risolvere con questi suggerimenti, contatta l’assistenza del Tuo software redattore e segnala il problema.

Advertisements