D: Possiedo un MAC 0SX 10.9.4 (Maverick) ed utilizzo una chiavetta Lextel per la firma digitale e l’accesso a polisweb.
Quale mi consigliate tra l’SlPCT gratuito ed il QUADRA di Lextel in quanto a semplicità di utilizzo con questo tipo di hardware?

R: Una premessa va fatta, vista la Tua precisazione sul tipo di “chiavetta” di firma digitale posseduta: qualunque dispositivo di firma digitale va bene per qualunque redattore; diffida, quindi, di chiunque cerchi di propinarti questo o quel prodotto in quanto “legato” al modello di firma digitale acquistato!
Detto ciò, Quadra é un’applicazione web, vale a dire che funziona attraverso il browser internet (Internet Explorer, Firefox, Chrome) e, quindi, la sua “velocità” dipende dalla qualità del Tuo collegamento internet: ha inoltre un costo di “mantenimento” dei fascicoli che va valutato.
SLPCT, invece, é un programmino gratis (rectius: “open source”) da installare sul PC che “gira” su Java, a sua volta gratuito. Il pacchetto di installazione impiega pochi secondo per il download (meno di 7 Mb) e l’intera installazione dura meno di un minuto. Fatte queste operazioni e configurata (una sola volta per sempre) la firma digitale, puoi usarlo liberamente ed installarlo su tutte le macchine che vuoi, e persino su pen-drive come applicazione portatile. Come puoi verificare dalla pagina “Links & downloads” di questo sito, esistono versioni di SLPCT sia per Windows che per MAC che per Linux.
L’utilizzo é semplicissimo, trattandosi di una procedura guidata passo-passo.
Su questo blog abbiamo anche pubblicato qualche video illustrativo proprio di SLPCT con Mac .
Opinione mia personale: tra Quadra ed SLPCT, preferisco SLPCT!