D: Utilizzo, sia come gestionale, sia come redattore di atti e piattaforma per l’invio telematico, il programma La Suite della OA SIstemi.  Ho effettuato un paio di depositi di comparse senza problemi. Il problema si è presentato al momento di depositare un’istanza per la apposizione della provvisoria esecutorietà di un d.i. non opposto.
Effettuo il tentativo di deposito, ma a fronte della mail da me inviata ottengo una risposta del seguente tenore:
l messaggio   con oggetto “POSTA CERTIFICATA: DEPOSITO (Atto successivo – Atto non codificato: tizio / Caio)”
indirizzato a tribunale.napoli@civile.ptel.giustiziacert.it   non è stato elaborato correttamente dal sistema ed è stato scartato.
Dettaglio eccezione
CODICE     : E0606
DESCRIZIONE: Messaggio non riconosciuto
Il messaggio originale è presente in allegato.
Si prega di non replicare a questo messaggio automatico.
Per ulteriori informazioni: http://www.processotelematico.giustizia.it/.
E’ un mese che sto dietro questo problema e la OA SIstemi, dopo aver vanamente tentato di trovare una soluzione, oggi mi ha chiesto di recarmi direttamente in tribunale per parlare con un cancelliere…
Indicazioni da darmi?
grazie.

R:  Il messaggio di errore E606 significa che hai sbagliato qualcosa nell’ indicazione dell’oggetto del messaggio PEC di invio. Probabilmente, qualche impostazione del software da Te adoperato è errata oppure, se hai inviato manualmente la busta generata dal software, hai compilato male il campo “oggetto” della p.e.c.,  Controlla che in quel campo sia scritta la parola DEPOSITO (tutta maiuscola) seguita da uno spazio e poi dal testo libero identificativo della tua pratica: puoi eseguire questo controllo aprendo l’allegato della ricevuta di avvenuta consegna postacert.eml.