Come abbiamo appena avuto modo di sperimentare, chi adoperi “Quadra” di Lextel deve prestare massima attenzione laddove voglia salvare le ricevute di posta certificata per farne poi oggetto di depositi telematici.

La funzione “salva” di Quadra, infatti, permette il download del file in formato eml: aprendo tale messaggio con un client di posta (nel caso di specie, abbiamo adoperato WIndows Live Mail, ma avremmo potuto adoperare anche thunderbird o Outloook) il messaggio NON era contrassegnato come “firmato”. 

Abbiamo quindi provato ad aprire la stessa casella dalla webmail proprietaria (Legalmail) e a salvare un messaggio pec con la funzione “salva” di Legalmail: il messaggio eml così scaricato conservava la firma digitale.

Ergo: nulla osta all’utilizzo di Quadra per gestire le proprie pec, ma non utilizzare  il Quadra Client quando occorra scaricare le pec firmate!

Annunci