D: Giudizio patrocinato da due difensori: come ci si comporta con le notifiche a mezzo pec e con la firma digitale? La notifica telematica può essere fatta da un solo procuratore?
Gli atti debbono essere firmati digitalmente da entrambi i procuratori oppure è sufficiente una sola firma? Specifico che uno dei due procuratori non è dotato di firma digitale.

R: Il tuo ultimo quesito contiene già una risposta: intanto uno dei due non può firmare digitalmente, quindi il problema non sussiste. Però, devo anche evidenziare che la notifica via PEC non può “sdoppiarsi” per via del doppio difensore: ciò che conta è che il mittente della p.e.c. di notifica può essere soltanto uno di essi, non essendo tecnicamente possibile un invio diverso.  Perciò notifica pure l’atto firmato soltanto dal difensore che sia munito al tempo stesso di firma digitale e di p.e.c., perché tali mezzi sono i prerequisiti indispensabili per la notifica ex at. 3 bis L. 53/1994. 

Annunci