D: Il Ministero Giustizia ha istituito il nuovo servizio di consultazione dei servizi di cancelleria per soggetti non ancora costituiti. Sarà necessario trasmettere preventivamente via pec un atto telematico nominato “AttoRichiestaVisibilita”. Il software SLpct sembra non contenere questa opzione. Sono previsti aggiornamenti? Attualmente come è possibile risolvere il problema? 

R: SLpct e nessun altro software contiene ancora l’xsd di “AttoRichiestaVisibilità”, che è stato rilasciato il 25/6 scorso. Tra l’altro, anche se ci fosse fosse qualche software, in questo momento non funzionerebbe dacché lo stesso DGISA ha previsto che la funzionalità sarà attiva non prima di fine luglio.  Abbiamo sentito i tecnici di SLpct (Evoluzioni Software) ed anche Elsaidi Software (Alexpro), che ci hanno assicurato un prossimo aggiornamento per tale opzione.

 In ogni modo – per limitarci al caso del Tribunale di Napoli – nel Protocollo in attesa di sottoscrizione (e prim’ancora della necessaria delibera del COA) abbiamo previsto un escamotage che è il seguente:

In attesa che vengano resi concretamente utilizzabili tali strumenti tecnici, ai fini della consultazione da remoto dei fascicoli informatici e limitatamente ai procedimenti per ingiunzione, il difensore dell’ingiunto può depositare telematicamente, come “atto principale”, un’istanza di accesso al fascicolo corredata dalla procura speciale rilasciata dall’ingiunto.

In tal caso, il depositante ignorerà il messaggio di esito negativo dei controlli automatici (“Codice esito: -1. Descrizione esito: —  Numero di ruolo non valido: Il mittente non ha accesso al fascicolo. Sono necessarie verifiche da parte della cancelleria”) e il Cancelliere, verificata la natura dell’istanza e la legittimazione della parte, selezionerà nel SICID la funzione “intervento manuale”, “aggiungi evento” ed infine genererà un evento fittizio di costituzione del difensore nel fascicolo, consentendogliene così la consultazione da remoto.

Anche in tal caso la consultazione del fascicolo è esente da qualsivoglia diritto di cancelleria, e le copie, in quanto ottenute telematicamente attraverso il download dal Punto di Accesso, sono anch’esse gratuite, ai sensi dell’art. 16 sexies , comma 2, del D.L. 90 del  24/6/2014.

Advertisements