Accesso con webmail
L’utilizzo on-line di Legalmail non necessita di configurazioni; è però consigliato l’utilizzo di un browser internet aggiornato, soprattutto qualora si intenda usare la funzione di firma e la crittografia dei messaggi.  Meglio ancora sarebbe utilizzare un Client di posta, ovvero un programma da installare sul proprio PC che permette di inviare, ricevere e organizzare la propria posta elettronica.

Configurazione del client di posta

I parametri principali di configurazione sono:
user: fornita da legalmail
password: fornita da legalmail
Le configurazioni base della posta in entrata e in uscita sono
pop: mbox.cert.legalmail.it
smtp: sendm.cert.legalmail.it
Le configurazioni con flag obbligatori nella sezione avanzate sono:
– Autenticazione del server necessaria
– SMTP (porta 25: se non dovesse funzionare provare anche con 465) il server richiede una connessione protetta (SSL)
– POP3 (porta 995)

 

Occorre indicare anche che il server necessita di una connessione protetta (SSL).

 

Configurazione Thunderbird 
Descriviamo le operazioni necessarie per configurare Thunderbird:
1. Avviare Thunderbird da: Start – Tutti i Programmi – Mozilla Thunderbird;
2. Selezionare “File”, quindi “Nuovo”, “Account di posta”;

Immagine

Immagine

 

Dopo che Thunderbird avrà esaminato le impostazioni ed essersi accertati che tutto funziona, si dovrà cliccare su “FATTO”.

Si può quindi procedere.

N.B: per chi usa il protocollo POP3 (quello appena descritto: per conservare la posta anche sul server di legalmail, prima di effettuare lo scaricamente per la prima volta, accertarsi che sia correttamente selezionata la casella “non cancellare i messaggi dal server” in “Impostazioni account” -> “impostazioni server”.

Chi dovesse impostare invece il protocollo IMAP (se messo a disposizione dal gestore), sappia che la cancellazione dei messaggi dal Client implica analoga azione sul server e viceversa.

Annunci