Si può scaricare da qui la Comunicazione Ministro Orlando dell’11/6/2014  che ha definitivamente chiarito le intenzioni del Ministero sull’avvio del P.C.T.: la scelta è quella ventilata da alcuni giorni che può essere così schematizzata:

1) dal 30/6/2014 resta confermato l’invio SOLO telematico dei decreti ingiuntivi

2) i depositi degli atti e dei documenti dei “soggetti esterni” (avvocati, ctu, delegati) già costituiti, nei procedimenti iniziati successivamente al 30/6/2014, saranno SOLO telematici;

3) deposito telematico facoltativo, ma con valore legale generalizzato indipendentemente da decreto ex art. 35 DM 44/2011 per  tutti i procedimenti pendenti alla data del 30/6/2014.

Advertisements