D: due chiarimenti in ordine al redattore Easypct. 1) gli allegati in pdf devono gia essere firmati digitalmente al momento dell’allegazione nel programma? Chiedo questo perchè ho allegato il file pdf firmato e dopo aver avuto l’ok del completamento dell’inserimento dei dati, mi veniva riscritto “firma digitalmente gli allegati” (allegati che io ho già allegato firmati). 2) Punto piu dolente è connesso a questo primo punto. Quando creo la busta e mi si apre la schermata “firma” esce scritto che il procedimento di firma è in corso (e dura all’infinito). Dopo poco si apre un altra finestra dove c’è scritto, selezionare il “certificato” per la firma, cliccando sopra dice “certificato non trovato, o non valido” e mi annulla la busta. Presumo che dovrei caricare il mio certificato della firma digitale Aruba in easypct, ma dove? 

R: Con EasyPCT (ma in generale con quasi tutti i redattori,) è possibile firmare gli allegati al momento della creazione della busta per il deposito. In alternativa, è possibile anche allegare file già firmati: ovviamente, EasyPCT dovrà sempre firmare l’atto principale, il file DatiAtto.xml e la NIR: questi ultimi due non avresti modo di firmarli prima perché vengono generati durante il procedimento per la creazione della busta per il deposito.  Quindi, allega pure dei files non firmati: ove ne avessi necessità, puoi firmarli in fase di creazione della busta.

Quanto al problema dei “certificati non trovati”, bisognerebbe dare un’occhiata al tuo PC per dare una risposta compiuta. In generale, il “sintomo” da te decritto sembra riferirsi alla mancata importazione dei certificati nello store di MS Windows: se apri Internet Explorer, clicca sulla “rotella” in alto a destra, seleziona Opzioni Internet, Contenuto, Certificati: sotto la scheda “personale” dovresti leggere le indicazioni dei tuoi certificati, Se così non è devi installare (con la chiavetta nella presa USB) Bit4Id Middleware Universal. Fatta questa operazione tutto dovrebbe filare liscio.

Advertisements