D: Vorrei sapere se la nota d’iscrizione a ruolo da allegare nella busta telematica deve avere anche quella con il codice a barre.

Immagine       Immagine

R: No. Nei depositi in ambito processo civile telematico, i dati relativi alle parti, all’Autorità giudiziaria, al tipo e codice di procedimento, che nell’iscrizione a ruolo cartaceo sono “riassunti” nei codici a barre, vengono trasmessi direttamente al sistema in formato “xml”.  Nel cartaceo, in realtà, c’è un doppio passaggio in più: dal computer (attraverso EasyNota) vengono inseriti i dati, che vengono stampati e tradotti anche in codici a barre. Al momento della presentazione al Cancelliere, i codici a barre vengono “sparati” e ritrasformati in dati in formato xml. Non avrebbe quindi senso alcuno se la NIR di un deposito telematico contenesse quei codici.

Tieni comunque presente che i redattori redigono in automatico (senza che te ne renda neanche conto) la NIR: la quale. a sua volta –  mio modo di vedere – non è che una inutile superfetazione della nota di iscrizione a ruolo “vera”, il file DatiAtto.xml.

Advertisements