D: Vorrei sapere se un provvedimento giudiziale da notificare comunicato a mezzo pec può essere utilizzato per la notifica. Nello specifico, si tratta di decreto di fissazione di udienza in corte d’appello con obbligo di notifica entro il 04.06..14, e comunicatomi a mezzo pec. Lo posso notificare direttamente a mezzo pec, essendo autorizzata, o devo chiedere le copie in Cancelleria?

R: Devi necessariamente chiedere copia del provvedimento in Cancelleria, almeno fino a quando le comunicazioni avverranno mediante trasmissione pec di semplici PDF (in futuro, pare che dal PST potranno essere scaricati i “duplicati” ex art 23 del CAD dei provvedimenti che, in quanto tali, saranno più che idonei alle notificazioni e non comporteranno pagamento alcuno di diritti di copia, mancando l’attività certificativa del Cancelliere). Se é vero che tali comunicazioni contengono come allegato, com’é noto, il provvedimento integrale, tuttavia tale documento informatico riveste natura di “copia uso studio”. L’operazione, come da Te immaginata, equivarrebbe – nel caso di comunicazione a mezzo biglietto di cancelleria cartaceo – ad adoperare per la notifica il biglietto consegnatoTi dall’UfficiLe Giudiziario.

Annunci