D:  Sono in possesso di una procura generale alle liti, può essere utilizzata per eseguire le notifiche a mezzo PEC?

R: Puoi certamente avvalerti di una procura generale per eseguire la notifica via PEC (col concorso di tutti gli altri prerequisiti previsti dall’art. 3 bis L. 53/1994). Tale tipo di procura è infatti autenticata da Notaio e, come tale, ha necessariamente data certa. Essa, quindi, garantisce l’anteriorità della procura rispetto alla notifica, richiesta dall’art. 1 L. 53/1994 (“L’avvocato o il procuratore legale, munito di procura alle liti….“)

Advertisements